News

E’ attivo il nuovo servizio di noleggio monopattini elettrici

17 febbraio 2022

A Varese prende il via il servizio di noleggio di monopattini elettrici, che coprirà l’area urbana con una flotta composta da mezzi di ultima generazione, per garantire una maggiore tenuta di strada e stabilità alla guida. La formula adottata è quella del free floating, vale a dire a flusso libero e senza stazioni prestabilite. Ad eccezione del centro cittadino, dove sono state designate delle aree specifiche di parcheggio per rispettare l’ordine pubblico e il decoro urbano.

“La possibilità di utilizzo dei monopattini elettrici è un aspetto che oggi rientra all’interno del sistema della mobilità delle nostre città, al pari degli altri mezzi di trasporto – dichiara l’assessore alla Mobilità Andrea Civati – Da oggi anche a Varese sarà possibile trovare un servizio di sharing, allargando così l’offerta di mobilità sostenibile in città e al tempo stesso fornendo l’opportunità di integrare le esigenze di brevi spostamenti nel centro cittadino con un veicolo agile. Il presupposto per la sua diffusione resta naturalmente un uso consapevole e rispettoso del codice della strada”.

Tutti i monopattini hanno luci di direzione, freno anteriore, posteriore e terzo freno elettronico, ammortizzatori e ruote maggiorate, per consentire una maggiore sicurezza. Sono inoltre dotati di rilevamento satellitare che, oltre a prevenire i furti, ne controlla la velocità, che per legge deve essere entro i 20 km/h, limitando il funzionamento dei mezzi solo nelle zone consentite. Per poter verificare il corretto parcheggio, al termine del viaggio verrà richiesto di caricare una foto sull’app per controllare che tutte le indicazioni siano state rispettate.

“Siamo orgogliosi di portare il nostro servizio nella bella città di Varese. La competizione del bando era alta e siamo molto fieri del risultato ottenuto, dimostrando quanto la nostra azienda sia riconosciuta per la sicurezza dei monopattini, la facilità di utilizzo dell’app e l’efficienza operativa garantita dal modello gestionale – spiega Vittorio Gattari, Public Policy Manager di Dott – Varese è una città importantissima per noi: nell’ultimo anno Dott, oltre alle grandi città, ha iniziato a servire anche centri di medie dimensioni, in particolare universitari, di cui Varese è un perfetto modello. Pensiamo ci siano ottime condizioni per svolgere un servizio di mobilità sostenibile, efficace ed apprezzato.”

Per poter noleggiare un monopattino, è necessario scaricare la app Dott dagli store sul proprio smartphone (Appstore e Playstore) e registrare un profilo utente personale. Il servizio è rivolto soltanto ad utenti maggiorenni. Prima che un utente si metta alla guida, inoltre, l’app Dott gli ricorda di usare le piste ciclabili, di non salire sui marciapiedi e di parcheggiare correttamente, avendo così ben chiare tutte le regole generali e locali che deve rispettare.

Il personale dipendente di Dott effettua sanificazione e manutenzione costante sui mezzi, avvalendosi anche di innovativi sistemi tecnologici e autodiagnostici.

L’avvio del servizio a Varese si aggiunge a quelli di Monza e Milano, con la possibilità per i cittadini di trovare una continuità del servizio tra più città vicine e interconnesse per motivi di studio, lavoro e turismo.

Come funziona il servizio?

Il servizio coprirà l’intera area urbana di Varese e sarà disponibile secondo la formula free floating, ossia a flusso libero e senza stazioni prestabilite, permettendo così l’apertura e la chiusura del noleggio in qualsiasi punto della città. Solo nel centro cittadino, come stabilito dall’Amministrazione Comunale, sono state designate delle aree specifiche in cui parcheggiare i monopattini, così da non creare difficoltà ai diversi utenti della strada e rispettare l’ordine pubblico e il decoro urbano.

Per poter noleggiare un monopattino, è necessario scaricare la app Dott dagli store sul proprio smartphone (Appstore e Playstore) e registrare un profilo utente personale. Il servizio è rivolto soltanto ad utenti maggiorenni.

Tutti i monopattini sono dotati di rilevamento satellitare che previene i furti e allo stesso tempo controlla automaticamente la velocità del mezzo, che per legge non può superare i 20 km/h, e inibisce il termine del noleggio nelle zone in cui è vietato il parcheggio, ad esempio nel centro cittadino. Prima che un utente si metta alla guida, inoltre, l’app Dott gli ricorda di usare le piste ciclabili, di non salire sui marciapiedi e di parcheggiare correttamente, avendo così ben chiare tutte le regole generali e locali che deve rispettare.

 

Scarica l’APP:

Android

IOS

Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente e per ottenere alcune interessanti statistiche.